Diocesi: Perugia, da domani iniziative per il 1470° anniversario del martirio di sant’Ercolano. Domenica la messa con il card. Bassetti

Si svolgeranno a Perugia in questo fine settimana, dal 3 al 5 novembre le “Celebrazioni in onore di sant’Ercolano 2017” di cui ricorre il prossimo 7 novembre il 1470° anniversario del martirio avvenuto ad opera dei goti di Totila. Le iniziative saranno ospitate nella chiesa di sant’Ercolano, il luogo di culto dedicato al santo, vescovo e martire, patrono della città e dell’Università degli studi di Perugia. Ercolano – spiega don Francesco Benussi, rettore della chiesa – “ci insegna a mettere in pratica il Vangelo della carità nella nostra vita quotidiana, come singoli cristiani e come Istituzioni cittadine che hanno a cuore quanti si trovano a vivere situazioni di difficoltà”. Il primo appuntamento, in programma per le 17 di venerdì 3 novembre, sarà su “La chiesa di sant’Ercolano, sacrario delle memorie cittadine: dal vescovo defensor civitatis ai caduti in guerra per la difesa della Patria” con l’intervento di Annie Cottrau. A completare il quadro degli eventi culturali il concerto de “I Madrigalisti di Perugia” diretti dal maestro Mauro Chiocci (nel pomeriggio del 4 novembre, alle 16.30), e l’incontro di riflessione sul martirio a cura dell’associazione “Radici di pietra” e di Michele Bilancia. Per quanto riguarda le celebrazioni liturgiche, “lo stretto legame tra Ercolano e il suo gregge” verrà rinnovato nelle messe presiedute dal vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve, mons. Paolo Giulietti (sabato 4 alle 11), e dal cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti (domenica 5 alle 10.30). “Sant’Ercolano – conclude don Benussi – torni a far rifiorire la speranza nei cuori dei credenti e di tutti gli abitanti di Perugia, come seppe trasmetterlo nei giorni tremendi in cui fu pastore della nostra città assediata dai goti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia