This content is available in English

Consiglio d’Europa: Strasburgo, Forum mondiale della democrazia. Politica, social e populismo

“Il ruolo dei partiti politici e dei media nel contesto del populismo in piena espansione” sarà il tema generale dei tre giorni di lavoro dell’edizione 2017 del Forum mondiale della democrazia (Strasburgo, 8-10 novembre) . Un grande incontro di “responsabili politici, militanti e attori del cambiamento” chiamati a un “confronto sulle esperienze per dimostrare che l’espansione dei populismi non ha nulla d’inesorabile”, scrivono gli organizzatori dell’evento: Consiglio d’Europa in collaborazione con la città di Strasburgo, la regione Grand Est e il governo francese. Il percorso tematico seguirà tre tappe: dalla democrazia dei partiti a quella dei cittadini; i media come amici o nemici della democrazia; infine la domanda se il populismo sia un problema. Ad arricchire il programma, tre tavole rotonde: dalle “fake” ai fatti: come rafforzare i legami tra ricerca, politica e società per lottare contro il populismo? quali risposte ai discorsi e alle azioni populiste anti-migranti? uguaglianza tra i generi e autonomia politica delle donne. E poi ancora 13 “laboratori di idee” per analizzare in quale misura iniziative concrete già in atto “migliorino la trasparenza democratica, la responsabilità, la capacitò di reagire, l’inclusività, la partecipazione, la fiducia nelle istituzioni democratiche”. Oltre duecento i nomi dei relatori in programma (https://www.coe.int/fr/web/world-forum-democracy).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia