Custodia di Terra Santa: Pistoia, a febbraio un incontro per ricordare mons. Alberto Gori

Un incontro per ricordare mons. Alberto Gori, nato ad Agliana, in provincia di Pistoia, Custode di Terra Santa per 12 anni e per i successivi 21 patriarca latino di Gerusalemme, tra il 1937 e il 1970. Il suo impegno pastorale sarà ricordato il 22 febbraio 2018 su iniziativa dell’associazione pistoiese “Insieme per la Terra Santa” alla presenza di mons. Pierbattista Pizzaballa, amministratore apostolico di Gerusalemme dei Latini e fino allo scorso anno a sua volta custode di Terra Santa. Ci sarà anche lo studioso Paolo Pieraccini, che ha effettuato approfondite ricerche sull’operato di mons. Gori. Interverrà, inoltre, Giuseppe Caffulli, direttore di “Terra Santa. Una voce per i cristiani d’oriente”, la rivista della Custodia francescana. “Vogliamo coinvolgere l’intera comunità di Agliana oltre che dare all’incontro una dimensione diocesana – afferma il presidente dell’associazione, Franco Niccolai -. Ci rivolgiamo in particolare a chi, attraverso pellegrinaggi o altri momenti, già conosce la complicata situazione odierna di questa parte di Vicino Oriente ma anche a chi non c’è mai stato” per riflettere, tra l’altro, sulla condizione vissuta dai oggi dai cristiani.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa