Ue: concluso summit sociale di Göteborg. Firmato ufficialmente il Pilastro europeo per i diritti sociali

Si è concluso con la firma ufficiale del Pilastro europeo per i diritti sociali da parte del presidente della Commissione europea Jean Claude Junker, il presidente del Parlamento Antonio Tajani e il primo ministro Estone Jüri Ratas il “summit sociale per il lavoro e la crescita equi” che si è svolto stamane a Göteborg, con la partecipazione di capi di Stato e di governo, responsabili delle istituzioni europee e leader delle associazioni di categoria e sociali europee. Questo è il momento di “far nascere” un’Europa sociale, ha detto il presidente Junker, in un breve commento a conclusione dei lavori. “Ci sono voluti vent’anni per applicare la decisione” del Summit sull’occupazione nel 1997 in Lussemburgo che aveva indicato di ripetere un tale evento ogni anno, aveva ricordato Junker stamane. Ora è il momento, perché “c’è la volontà di rendere l’Europa inclusiva, giusta e sociale” ed è tempo di “costruire insieme un’Europa migliore per tutti” , ha esortato il padrone di casa, il primo ministro svedese Stefan Löfven. Quanto emerso nei lavori di stamane a Göteborg confluirà in un rapporto che sarà sottoposto al Consilio europeo nella sua riunione di dicembre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia