This content is available in English

Giornata mondiale poveri: si mobilitano i cattolici d’Islanda. Incontro al “Rifugio del mattino” e colazione comunitaria

Anche in Islanda si celebrerà la Giornata mondiale dei poveri. Il vescovo di Reykjavík, mons. David Tencer, parteciperà sabato 18 novembre a un incontro presso il “Rifugio del mattino” gestito dalle Missionarie della carità nella capitale islandese dove regolarmente una cinquantina di persone vengono accolte per una “sostanziosa colazione” e dove trovano “la possibilità di parlare insieme e con le suore e partecipare alla preghiera”. Lo riferisce al Sir padre Jakob Rolland, cancelliere della diocesi, che aggiunge: “In tutte le Chiese cattoliche il tema sarà affrontato” durante il prossimo fine settimana; nelle parrocchie sono stati organizzati “incontri dopo le messe dove tutti, poveri e no, saranno invitati a un momento di condivisione con un piccolo rinfresco”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia