Giornata mondiale poveri: la Chiesa colombiana chiede “gesti di bontà e prossimità”

In preparazione alla Giornata dei poveri che si celebrerà il prossimo 19 novembre la Conferenza episcopale colombiana ha diffuso due brevi video. Nel primo mons. Oscar Urbina Ortega, presidente della Conferenza episcopale colombiana e arcivescovo di Villavicencio, rivolge un appello a tutti i fedeli chiedendo loro un gesto di bontà e prossimità verso i poveri da vivere nella Giornata. “In ciascuna diocesi, in ogni parrocchia si organizzeranno diverse attività per mostrare e per confermare il nostro impegno nella vicinanza ai più poveri”, continua mons Urbina, che ricorda il recente appello del Papa, durante la sua visita in Colombia, a mettersi in ascolto dei poveri e dei sofferenti.

Nel secondo video il direttore del Segretariato nazionale di Pastorale sociale, mons. monseñor Héctor Fabio Henao Gaviria, ha spiegato che tutti dobbiamo accogliere l’iniziativa del Papa perché “in tutta la Chiesa universale si manifesti l’opzione preferenziale del Signore per i più poveri”. Un appello che viene rivolto a tutte le parrocchie perché esprimano concretamente la loro solidarietà verso gli ultimi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia