Unione apostolica clero: Giuglietti (Banca Etica), “lavoriamo a un progetto da 200 milioni da erogare a istituzioni che si occupano di microcredito in Africa”

“Stiamo lavorando con la Cassa depositi e prestiti a un progetto da 200 milioni da erogare a istituzioni che si occupano di microcredito in Africa”. Lo ha annunciato questo pomeriggio Gabriele Giuglietti, responsabile delle relazioni nazionali e internazionali della “Banca popolare Etica”, durante il congresso internazionale dell’Unione apostolica del clero. “La trattativa dovrebbe concludersi a breve. Vogliamo fornire credito a istituzioni di microfinanza, che possano incentivare la realizzazione, grazie all’impegno di attori locali, di progetti di sviluppo in 14 Paesi africani, dall’area francofona all’Etiopia – ha spiegato il dirigente -. Il nostro obiettivo è contribuire ad attività per giovani e donne, nell’agricoltura e nelle energie rinnovabili”. Fondamentale l’impegno di Caritas internazionalis, che “ci permette di arrivare alle diocesi, alle quali chiederemo se ci sono istituzioni di microfinanza attive sul territorio e credibili. Noi lavoriamo con chi è impegnato nel territorio. Così sbagliamo i soggetti ai quali erogare il credito meno delle altre banche. Le nostre sofferenze bancarie sono dell’1%, contro il 4% delle altre”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo