Migramed: mons. Shomali (vicario Giordania), “per noi è un segno di speranza”

(da Amman) “Migramed è un segno di speranza per noi, è il frutto della solidarietà fra Caritas Giordania e Caritas italiana”. Lo ha detto al Sir mons. William Shomali, vicario patriarcale per la Giordania, a margine del meeting in corso ad Amman, in Giordania, fino al 17 novembre. “Noi lavoriamo insieme, perché crediamo in quello che Gesù ha detto: ‘Amate il prossimo come voi stessi’”, ha aggiunto il vescovo, che ha apprezzato l’impegno della Caritas italiana nei confronti dei profughi. “Siamo veramente fieri del bel lavoro che la Caritas italiana sta facendo nel Medioriente e in Giordania verso i profughi iracheni e siriani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo