Migramed: mons. Ortega (nunzio in Iraq e Giordania), “condividere le esperienze sulle migrazioni”

(da Amman) Un’opportunità per “riflettere insieme e condividere esperienze su argomenti importanti che riguardano le migrazioni”. Lo ha detto al Sir mons. Alberto Ortega, nunzio apostolico in Iraq e Giordania, a margine di Migramed, l’incontro internazionale delle Caritas del Mediterraneo, parlando del meeting in corso ad Amman, in Giordania, fino al 17 novembre. Il vescovo spiega che le migrazioni sono “un aspetto di grande attualità in un Paese come la Giordania che accoglie tre milioni di rifugiati, dove si può esercitare in maniera molto concreta la carità”. Mons. Ortega ha ricordato l’importanza del lavoro della Caritas che è proprio quello di “aiutare chi è nel bisogno e i rifugiati hanno bisogno di questa carità. Ci sono tante problematiche su cui si può intervenire. Ed è importante riflettere insieme su questi argomenti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo