Giornata mondiale poveri: mons. Forte (Ceam), “al centro dell’attenzione e dell’impegno comune i bisognosi nella loro dignità di persone e nell’esigenza di giustizia”

“La Giornata mondiale dei poveri è stata voluta da Papa Francesco per mettere al centro dell’attenzione e dell’impegno comune i poveri nella loro dignità di persone e nell’esigenza di giustizia, che essi rappresentano come volto concreto del Dio fatto uomo. Vivere la prossimità verso i poveri è quanto ci viene chiesto da questo appuntamento di presa di coscienza e di preghiera, anche per dare voce a chi non ha voce e sollecitare le istituzioni e la politica a dare priorità ai bisogni delle tante povertà che sono fra noi”. Lo dice mons. Bruno Forte, presidente della Conferenza episcopale abruzzese-molisana (Ceam), in occasione della presentazione del documento della Ceam sulla povertà dal titolo “Vivere la prossimità”, nato dal messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale dei poveri, che ricorre domenica 19 novembre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo