Diocesi: mons. Sorrentino (Assisi) agli studenti, “rimboccatevi le maniche perché il Signore vi ha fatti intelligenti”

“Abbiate il senso della vita, vogliatevi bene e rimboccatevi le maniche perché il Signore vi ha fatti intelligenti”. Con queste parole il vescovo della diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino, si è rivolto ai tanti studenti delle scuole del territorio presenti questa mattina all’Umbriafiere di Bastia Umbra, all’evento “Career day: il mercato del lavoro incontra i giovani!” organizzato dal Progetto Policoro della diocesi in collaborazione con l’Associazione italiana per la direzione del personale (Aidp) e la Fondazione consulenti per il Lavoro. Il vescovo, dopo aver incitato i giovani a partire dai propri talenti, ha rilevato che “dobbiamo adattarci alle nuove realtà dell’economia. Dovete studiare e intercettare quello che sta avvenendo”. “Per dare un futuro ai giovani – ha proseguito – dobbiamo dare giovani al futuro e imparare a pensare oggi con il futuro”. “Il dono più bello – ha concluso – lo avete già ricevuto: è la vita. Adesso datevi da fare”. Un grande entusiasmo ha animato gli studenti presenti che hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con le aziende. Per il sindaco di Bastia Umbra, Stefano Ansideri, “stiamo attraversando dei momenti difficili per i giovani. Vi esorto a prestare la massima attenzione nel dimostrare quanto valete. Mettete impegno in tutte le cose che fate a cominciare dallo studio”. “Lavorare si può e l’Aidp lo sa molto bene”, ha affermato la presidente della sezione Umbria, Adriana Velazquez. “Per l’associazione – ha aggiunto – i giovani sono una grande risorsa. Nessuno può togliergli la necessità di sognare, di reprimere i loro sogni; dobbiamo aiutarli a scappare da quei legami familiari, sociali e culturali che impediscono loro il volo creativo.”

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo