+++ Zimbabwe: padre Chiromba (Zbcb), “situazione calma” stamane. Organismo ecumenico si rivolgerà ai fedeli +++

(Foto: AFP/SIR)

“La situazione stamane è calma nella maggior parte del Paese e le persone hanno ripreso le loro attività quotidiane”. Così, da Harare, padre Fradereck Chiromba, segretario generale della Conferenza episcopale dello Zimbabwe (Zcbc), interpellato dal Sir sulle vicende del Paese. Nella capitale è entrato l’esercito per quello che viene definito “non un colpo di Stato”, ma lo sforzo per “prendere di mira i criminali” intorno al 93enne presidente Mugabe, che “stanno commettendo reati che provocano sofferenze sociali ed economiche nel Paese, e portarli di fronte alla giustizia”, ha detto in televisione il capo di Stato maggiore Moyo. Mugabe nei giorni scorsi aveva rimosso dal suo incarico il vicepresidente Emmerson Mnangagwa, antagonista di Grace Mugabe, la moglie del presidente, nella corsa alle elezioni. I partiti di opposizione parlano invece di “golpe”. I rappresentanti delle diverse Chiese cristiane si riuniranno oggi pomeriggio ad Harare per preparare un messaggio ai fedeli e a tutta la popolazione

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia