Università Cattolica: Anelli (rettore), “progetti e investimenti per una ricerca sempre più avanzata”

“Se l’anno accademico 2016-2017 è stato segnato da nuovi progetti e importanti investimenti, ancor più lo sarà quello che inizia”. Ad annunciarlo è il rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Franco Anelli, nel discorso pronunciato oggi in occasione del Dies academicus della sede romana dell’Ateneo, alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri Paolo Gentiloni. Gli investimenti già effettuati, spiega, “porteranno il Campus a dotarsi delle infrastrutture necessarie per una ricerca sempre più avanzata”. Anelli ricorda inoltre l’inizio dell’attività dei laboratori di ricerca per lo sviluppo di studi clinici di fase I presso la Fondazione Policlinico universitario Gemelli e richiama il progetto per la costruzione di un nuovo fabbricato per razionalizzare e centralizzare i laboratori degli Istituti biologici in un’unica struttura. Obiettivi: ottimizzare l’apporto delle risorse umane  e l’utilizzo dei beni strumentali, concentrare in un’unica struttura laboratori a elevata complessità, innovare sul piano architettonico e dell’efficienza energetica. Gli iscritti totali all’Università Cattolica sono 40.359, di cui 6.498 nella sede di Roma. A Roma la Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli” offre 13 corsi di laurea triennali, 2 di laurea magistrali, 3 corsi di laurea magistrali a ciclo unico e un corso di laurea magistrale in lingua inglese a ciclo unico “Medicine and Surgery”. La Facoltà di Economia offre un corso di laurea triennale, uno di laurea magistrale e il corso di laurea in lingua inglese “Profilo in Healthcare Management”. Il Policlinico Gemelli ha 1.500 posti letto. Ogni giorno nascono 11 bambini, si effettuano 128 interventi chirurgici, vengono ricoverati 265 pazienti, vengono offerte oltre 9mila prestazioni ambulatoriali.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia