Giornata mondiale poveri: Modena-Nonantola, domenica 19 novembre si inaugura il nuovo centro diurno della Caritas diocesana

In occasione della prima Giornata mondiale dei poveri, domenica 19 novembre, a Modena, verrà inaugurato il nuovo centro diurno aperto dalla Caritas diocesana. Diventerà – si legge in una nota – “uno spazio nel quale persone senza fissa dimora possono trascorrere parte del pomeriggio trovando ristoro, in cui chiunque potrà sentirsi a casa per alcune ore del giorno”. Inoltre, sarà “un luogo dove eliminare le distanze e la diffidenza, un laboratorio finalizzato a socializzazione, animazione e inclusione; uno strumento al servizio dei poveri e allo stesso tempo motore del lavoro di animazione della comunità”. La nuova struttura, in via dei Servi 18, verrà presentata alla stampa nel corso di un incontro che si terrà venerdì 17 novembre, alle 11.30, negli spazi che accoglieranno le attività. Saranno presenti il vicario generale della diocesi di Modena-Nonantola, mons. Giuliano Gazzetti; Federico Valenzano, direttore del centro d’ascolto Caritas, e alcuni operatori.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia