Genocidi: Milano, domani il lancio di GariwoNetwork, la rete che unirà tutti i soggetti impegnati nella diffusione del messaggio dei Giusti

Si terrà domani, 16 novembre, al Centro Congressi della Fondazione Cariplo a Milano, il primo incontro internazionale per il lancio di GariwoNetwork, la rete che unirà tutti i soggetti impegnati nella diffusione del messaggio dei Giusti e che nasce per rendere concreta la Carta delle responsabilità 2017, già sottoscritta da molte personalità internazionali e italiane, tra cui il sindaco di Milano Giuseppe Sala, primo firmatario. Ottanta Giardini dei Giusti sono sorti in Italia e nel mondo grazie alla passione di amministratori pubblici, associazioni, insegnanti, semplici cittadini, sull’esempio del Giardino del Monte Stella di Milano, nato nel 2003 su proposta di Gariwo. All’incontro saranno presenti i sindaci della città – Albertini, Moratti, Pisapia – che da allora fino a oggi hanno condiviso l’impegno che ha reso Milano capofila in Europa per la prevenzione dei genocidi insieme a insegnanti, ambasciatori, consoli, deputati e ospiti illustri delle istituzioni e da Polonia, Israele, Rwanda, Tunisia. Previsti, tra gli altri, gli interventi del presidente di Gariwo, Gabriele Nissim, della giornalista Anna Migotto e della storica Anna Foa sull’impegno contro la cultura dell’odio, la battaglia culturale al terrorismo fondamentalista e l’accoglienza dei migranti tra memoria e attualità. Milena Santerini parlerà della legge per l’istituzione della “Giornata in memoria dei Giusti dell’umanità”, vicina all’approvazione definitiva al Senato, dopo il via libera della Camera. Con questa legge l’Italia recepisce la data del 6 marzo come Giornata europea dei Giusti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia