Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Maltempo: Coldiretti, mobilitati trattori contro neve e gelo. Agricoltori reperibili h24 per garantire viabilità

Per pulire le strade dopo l’ondata di maltempo che ha improvvisamente portato il ghiaccio e la neve sono stati mobilitati anche migliaia di agricoltori di Coldiretti con trattori utilizzati come spalaneve e spandiconcime adattati per la distribuzione del sale contro il gelo. Un intervento per consentire la circolazione in molti chilometri di strada anche se nelle campagne restano situazioni di difficoltà. Gli agricoltori – spiega l’associazione – sono in allerta già dai giorni scorsi e reperibili a qualsiasi ora del giorno e della notte. La possibilità di utilizzare anche i mezzi meccanici agricoli garantisce la viabilità e scongiura il rischio di isolamento delle abitazioni soprattutto nelle aree più impervie interne, collinari e montane. La presenza diffusa delle imprese agricole sul territorio assicura infatti la possibilità di un intervento capillare e “rappresenta una opportunità – spiega Coldiretti – che potrebbe ulteriormente espandersi con una maggiore sensibilità di Comuni e Province”. La caduta della pioggia e della neve è tuttavia importante per dissetare i campi resi aridi dalla siccità. Mancano infatti almeno 60 miliardi di metri cubi di acqua per effetto di un 2017 straordinariamente siccitoso in cui è caduto in Italia circa 1/3 di pioggia in meno dall’inizio dell’anno, secondo elaborazioni Coldiretti su dati ucea relativi ai primi 10 mesi dell’anno. A preoccupare – conclude Coldiretti – è il rischio di gelate che possono colpire gli ortaggi di stagione.

© Riproduzione Riservata
Italia