Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giornata mondiale diabete: in mattinata iniziative informative al Bambino Gesù. “Cresce del 4% ogni anno l’incidenza della malattia in età pediatrica”

L’incidenza del diabete in età pediatrica cresce, a livello mondiale, del 4% ogni anno. È quanto ricorda l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in una nota diffusa in occasione della Giornata mondiale del diabete che si celebra oggi. Per informare bambini e famiglie e far conoscere meglio la patologia, oggi, dalle 10 alle 12, presso il Day hospital di diabetologia e presso le sale d’attesa della sede di San Paolo dell’ospedale, quattro “clown dottori” dell’associazione “T’immagini” aiuteranno medici e infermieri a spiegare, ai piccoli pazienti e ai loro genitori in attesa delle visite ordinarie, che cosa è il diabete mellito di tipo 1. “Attraverso giochi, storie, filastrocche e materiale informativo – si legge nella nota – si potrà conoscere meglio questa patologia: i sintomi, le modalità di cura come l’autocontrollo della glicemia e la somministrazione di insulina, l’importanza di adottare un corretto stile di vita e una sana alimentazione, indipendentemente dall’eventuale predisposizione al diabete”. “È fondamentale essere consapevoli che un bambino cui sia stato diagnosticato il diabete, una volta adottata la giusta terapia, ha la possibilità di condurre la stessa vita e fare le stesse cose di tutti i suoi coetanei”, sottolineano dal Bambino Gesù. In Italia sono circa 20mila i minori che soffrono di diabete (per la maggior parte proprio di diabete mellito di tipo 1). “In questi ultimi anni sono in rapida crescita anche i casi di diabete mellito di tipo 2, di solito riscontrato in età adulta, diagnosticato invece già in età puberale. L’anticipo è legato all’aumento dell’obesità, che consegue ad abitudini alimentari scorrette e alla sedentarietà”, conclude la nota.

© Riproduzione Riservata
Italia