Giornata mondiale poveri: Argentina, domenica 19 novembre celebrazioni presiedute da mons. Ojea e dal card. Poli

A conclusione della 114ª assemblea plenaria della Conferenza episcopale argentina, sono state annunciate le diverse iniziative previste sia dall’episcopato argentino sia dall’arcidiocesi di Buenos Aires, in adesione alla Giornata mondiale per i poveri istituita da Papa Francesco. Sarà il nuovo presidente della Conferenza episcopale argentina (Cea), mons. Óscar Vicente Ojea, a presiedere domenica 19 novembre una messa nella parrocchia “Nuestra Señora de Aranzazu” nella città di San Fernando, in provincia di Buenos Aires. Secondo quanto annunciato, è previsto che nel corso della celebrazione liturgica il vescovo lavi i piedi di alcune persone in difficoltà della zona. Inoltre, mons. Ojea alle 20.30 parteciperà ad una cena comunitaria – nella piazza di fronte alla parrocchia – insieme ad un gruppo di persone senza tetto. Anche il card. Mario Aurelio Poli, arcivescovo di Buenos Aires e vicepresidente della Cea, presiederà una messa per le persone in difficoltà della “Villa 21” nella parrocchia “Virgen de los Milagros de Caacupé”, tanto cara a Papa Francesco. È stata annunciata inoltre la sua partecipazione al Festival all’aperto che si terrà domenica di fronte alla “Basilica del Sagrado Corazon de Jesus” di Barracas, sempre nella città di Buenos Aires.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo