Papa Francesco: Angelus, saluta card. Bassetti e gruppo della Madonna di Fatima

Salutando, come di consueto, i fedeli al termine dell’Angelus di ieri, il Papa ha rivolto un pensiero particolare, tra gli altri, al gruppo del Santuario della Madonna di Fatima in Città della Pieve, accompagnato dal cardinale Gualtiero Bassetti: “Vi incoraggio a proseguire con gioia il vostro cammino di fede, sotto lo sguardo premuroso e tenero della nostra mamma celeste”, le parole di Francesco: “Lei è il nostro rifugio e la nostra speranza! Andate avanti”. Il Papa ha inoltre ricordato la beatificazione di padre Arsenio da Trigolo, sacerdote dei Frati minori cappuccini e fondatore delle Suore di Maria Santissima Consolatrice: “Lodiamo il Signore per questo umile suo discepolo, che anche nelle avversità e nelle prove – ne ha avute tante – non perdette mai la speranza”, ha detto prima di salutare le famiglie e i gruppi parrocchiali provenienti dall’Italia e da varie parti del mondo, e citando in particolare i fedeli dell’Australia, della Francia e della Slovacchia, come anche quelli della Polonia “che si uniscono spiritualmente ai connazionali celebrando la Giornata del Papa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia