Migrazioni: Piacenza, il 15 ottobre incontro con don Zerai sull’accoglienza

Sarà a Piacenza, domenica 15 ottobre, invitato dall’associazione culturale Alice, don Mosè Zerai, sacerdote eritreo candidato al Nobel per la pace nel 2015 e impegnato da anni negli aiuti umanitari ai profughi. Dialogherà, dalle 18, a palazzo Ghizzoni Nasalli con lo scrittore Maurizio Maggiani e con Luigi Manconi su temi come razzismo, xenofobia e accoglienza. Don Zerai, prima di diventare sacerdote nel 2010 seguendo il carisma di Giovanni Battista Scalabrini, è stato un rifugiato, scappato dall’Eritrea, a 17 anni. A segnalare l’appuntamento è “Il Nuovo Giornale”, settimanale della diocesi di Piacenza-Bobbio. Don Zerai è noto per aver aiutato i migranti in difficoltà. Il suo numero di cellulare per loro è un riferimento quando, a bordo delle imbarcazioni nel Mediterraneo, si trovano in pericolo e hanno bisogno di un intervento di salvataggio.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia