Fondazione Lanza: nasce la Scuola di bioetica. Mercoledì 11 la presentazione in conferenza stampa

Per una bioetica rinnovata è il titolo della Scuola di bioetica che la Fondazione Lanza insieme alla rivista Etica per le professioni lancia quest’anno, all’interno di percorsi “Ehtos – Alta Formazione”. Un percorso qualificato rivolto a un pubblico eterogeneo, vista la complessità e globalità del tema: operatori in ambito sanitario, membri di comitati etici, insegnanti, formatori, educatori, funzionari e dirigenti pubblici, operatori della comunicazione. La Scuola di bioetica verrà presentata durante la conferenza stampa in programma mercoledì 11 ottobre, alle ore 11.30, in Fondazione Lanza, via Dante 55 a Padova. Interverrà Lorenzo Biagi, segretario generale della Fondazione Lanza.
“È il tempo – commenta Lorenzo Biagi, segretario generale della Fondazione Lanza – di parlare bioetica globale e di uscire dallo schema tradizionale del bioeticismo, che si sofferma in particolare sull’inizio e fine vita. Oggi, considerando i grandi cambiamenti culturali, sociali, ambientali, la bioetica si interroga sulla vita nella sua globalità, in tutte le sue diramazioni e connessioni”. “Sul tavolo delle questioni bioetiche ci sono – si legge in una nota – l’espansione delle disuguaglianze, l’aumento della popolazione e il suo concentramento in grandi metropoli, i movimenti migratori, la riduzione delle risorse per la sanità, il cambiamento climatico e ambientale, i processi di inquinamento, lo sgretolamento dei sistemi sociali e sanitari, gli interrogativi ancora aperti di fronte ai temi del nascere, del morire, del soffrire”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia