Migrazioni: Villa Cagnola, al via oggi un convegno sulle “cause di un fenomeno sfaccettato e complesso”

I fenomeni migratori saranno il tema del 39° convegno di studi religiosi al via da oggi, nel centro congressi di Villa Cagnola, in provincia di Varese. Fino a sabato prossimo si parlerà di “Migrazioni. Le cause di un fenomeno sfaccettato e complesso”. Ne dà notizia il portale dell’arcidiocesi di Milano, che organizza l’iniziativa con l’Istituto superiore di studi religiosi Beato Paolo VI di Villa Cagnola, la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale e l’Istituto superiore di Scienze religiose di Milano. Stasera, alle 21, aprirà la conferenza padre Fabio Baggio, sottosegretario della sezione migranti e rifugiati del Dicastero per il servizio dello sviluppo umano integrale. Domani si alterneranno, tra gli altri, gli interventi di mons. Franco Agnesi, vescovo ausiliare di Milano e membro della Commissione episcopale per le migrazioni, mons. Luca Bressan, vicario episcopale per la Cultura, la carità, la missione e l’azione sociale dell’arcidiocesi di Milano, e mons. Eros Monti, direttore di Villa Cagnola, che ricorda una caratteristica del convegno: “Darà spazio e voce all’analisi e agli approfondimenti di specialisti di politica internazionale, esperti di religione islamica, professionisti impegnati in prima persona in progetti di cooperazione con i Paesi da cui partono i flussi migratori più significativi”. Parteciperà infatti anche Izzedin Elzir, imam di Firenze e presidente nazionale dell’Unione delle comunità islamiche d’Italia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo