Guanelliani: domenica 8 a Como festa per i 25 anni di presenza in Africa

Domenica 8 ottobre a Como è in programma “Insieme per volare oltre i confini del mondo”, la tradizionale festa organizzata dal Centro Missionario Guanelliano presso la Casa Divina Provvidenza di Como. Giunto quest’anno alla sua ventesima edizione, l’appuntamento è diventato una bella consuetudine per i volontari, i parenti, i benefattori e gli amici dei missionari guanelliani che operano in Africa. Quest’anno la festa sarà speciale perché ricorre il venticinquesimo anno di presenza dei Guanelliani nel “continente nero”, a portare anche lì “Pane e Signore”, come il fondatore aveva indicato. Era, infatti, il 7 maggio 1992 quando i primi due sacerdoti della congregazione dei Servi della Carità, padre Giancarlo Frigerio e padre Ezio Canzi, si stabilirono, su invito del vescovo locale, nel villaggio di Nnebukwu, in Nigeria, dove da lì a poco sarebbe sorto il “Don Guanella Centre”. Successivamente, nel corso di questi 25 anni, la congregazione ha avviato missioni anche in Repubblica Democratica del Congo, Ghana e Tanzania. Per l’occasione, domenica a Como, sarà presente anche il Superiore generale dei Servi della Carità, padre Alfonso Crippa, che presiederà la concelebrazione della S. Messa nel Santuario del Sacro Cuore dove riposano le spoglie di San Luigi Guanella. Nel cortile della Casa Divina Provvidenza sarà allestita per tutta la giornata un’esposizione di oggetti di artigianato africano portati dai missionari e dai volontari, oltre ad opere del confratello don Luigi Alfano. Il ricavato sarà devoluto alle Missioni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo