Formazione: rapporto Ocse, “scarse competenze influiscono su economia italiana”. Bene le riforme. Forte divario Nord-Sud

Sono 280 pagine e due anni di indagini quelle del Rapporto nazionale delle competenze che l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) ha presentato stamane e che indicano come “la scarsità delle competenze in Italia abbia contribuito alla sua passata stagnazione economica”. Sarà solo “un miglioramento in questo ambito a favorire una crescita inclusiva e sostenibile in tutto il Paese”. I dati mettono in evidenza una forbice che divide il 6% dei lavoratori che non hanno le competenze e il 21% che non hanno le qualifiche adeguate rispetto a una percentuale vicina al 30% di lavoratori che hanno più competenze e qualifiche rispetto a quelle richieste dai ruoli che svolgono. Per di più il 35% dei lavoratori italiani svolgono un’occupazione non legata agli studi compiuti. Il rapporto plaude al Jobs act, alla riforma della “Buona scuola” e al piano nazionale per la digitalizzazione nelle scuole e nell’industria, riforme che “vanno nella giusta direzione”, ma mette in guardia: occorrono “ulteriori politiche” per sostenere l’acquisizione di competenze, investimenti nelle nuove tecnologie, stimolare la crescita produttiva e migliorare la distribuzione della forza lavoro.
Tra le sfide che il Rapporto Ocse identifica, la prima è “sviluppare le competenze”: se adesso gli studenti italiani padroneggiano la matematica come i compagni europei, non sono altrettanto bravi nella lettura e nelle scienze. E soprattutto vi sono variazioni nei livelli dei risultati tra le regioni al punto che la differenza di risultati tra gli studenti campani e quelli di Bolzano corrisponde a “più di un anno di scuola”. Tra i consigli: migliorare l’accesso alla scuola dell’infanzia al Sud, migliorare la formazione permanente degli insegnanti, riconoscere con incentivi gli insegnanti che si impegnano a raggiungere gli obiettivi di apprendimento nelle scuole che sono in ritardo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo