Settimana sociale: Bucelli (Toscana), “mettere in rete le buone pratiche”

(dall’inviato a Cagliari) “Porteremo e svilupperemo a livello regionale il metodo delle buone pratiche”. Lo dice al Sir Andrea Bucelli, direttore dell’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro della Conferenza episcopale toscana, al termine della 48ª Settimana sociale, che si è conclusa ieri a Cagliari. “Abbiamo in Toscana un contesto di ambiente e culturale favorevole per diversi progetti. Adesso bisogna sviluppare un clima di fiducia per costruire nuovi sentieri – ha sottolineato Bucelli -. La raccolta delle buone pratiche ha consentito di far emergere delle realtà di rilievo, per esempio, nel settore del credito, che meritano attenzione e possono essere sviluppate”. Per questo motivo in Toscana si continuerà a sviluppare il metodo che ha caratterizzato la Settimana sociale. “Vogliamo tenere insieme le buone pratiche, fare rete tra realtà di eccellenza, seguendo la dottrina cristiana”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia