Disarmo: Burke, “il Papa lavora per un mondo senza armi nucleari, ma è falso parlare di mediazione della Santa Sede”

“Il Santo Padre lavora con determinazione per promuovere le condizioni necessarie per un mondo senza armi nucleari, ma è falso parlare di una mediazione da parte della Santa Sede”. Lo ha dichiarato il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Greg Burke, che a proposito dell’impegno per la messa al bando delle armi nucleari ha rimandato al messaggio indirizzato all’Onu dal Papa nel marzo scorso. “Dobbiamo impegnarci per un mondo senza armi nucleari, applicando pienamente il Trattato di non proliferazione, nella lettera e nello spirito”, aveva scritto Francesco in quella occasione. “Proprio per questo – ha annunciato il portavoce vaticano – ci sarà un importante convegno la prossima settimana, ‘Perspectives for a World Free from Nuclear Weapons and for Integral Development’, organizzato dal Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale”. Alle ore 9 di questa mattina – ha reso noto inoltre la sala stampa vaticana – il Papa è recato in visita al Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e al Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia