Associazioni: Acli Roma, domani con “Lo spettacolo siamo noi” si conclude la III edizione dell’Ottobrata solidale

Domani, alle ore 17.30 si terrà presso il Nuovo Teatro San Paolo, a Roma, “Lo spettacolo siamo noi”, evento conclusivo della III edizione dell’Ottobrata solidale promossa dal Sistema Acli di Roma, con il patrocinio della Regione Lazio, della Città metropolitana di Roma Capitale, di Roma Capitale e del Vicariato di Roma. L’iniziativa ha visto la realizzazione di 9 eventi a Roma e provincia più 2 fuori programma, un totale di 11 appuntamenti realizzati in collaborazione con oltre 20 enti e associazioni durante tutto il mese di ottobre coinvolgendo oltre 5.000 persone.
Lo spettacolo avrà un’attenzione particolare per il tema del contrasto agli sprechi, filo conduttore di tutta l’Ottobrata solidale di quest’anno.
Durante l’evento, inoltre, verrà conferito il “Telaio solidale”, un riconoscimento per quanti hanno collaborato con le Acli di Roma per tessere la rete sociale nella città. In particolare, tra gli altri, il Telaio solidale verrà conferito alla presidente della Comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, al direttore della Caritas di Roma, mons. Enrico Feroci, ai fratelli Maurizio e Sandro Serva, del ristorante “La Trota” di Rivodutri (Ri), al Banco alimentare Roma, a Lucia Muscari, vice questore aggiunto della Polizia di Stato, a Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli. “Concludiamo – dichiara Lidia Borzì, presidente delle Acli di Roma e provincia – la III edizione dell’Ottobrata solidale con questo spettacolo che vuole essere un momento di gioia, di festa e di cultura, ma anche un’occasione per riflettere sulla bellezza che è propria della solidarietà, ma che purtroppo spesso rimane nascosta. È per questo che abbiamo deciso di rinnovare anche quest’anno i riconoscimenti del Telaio solidale, consegnandoli alle tante persone e associazioni che durante l’anno sono al nostro fianco, sposano i nostri progetti e ci aiutano a costruire quella rete di relazioni e impegno che ogni giorno lavora per migliorare le condizioni dei tanti poveri e delle tante persone in difficoltà della nostra città”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia