Settimana sociale: card. Turkson (Santa Sede), “riformare il sistema educativo per rispondere alle diverse esigenze del lavoro”

(dall’inviata Sir a Cagliari) “Riformare il sistema educativo per rispondere alle diverse esigenze del lavoro”. È la proposta del card. Peter Kodwo Appiah Turkson, prefetto del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale, che ha dialogato con padre Francesco Occhetta, membro del Comitato scientifico e organizzatore, in apertura della seconda giornata della Settimana sociale di Cagliari. Il cardinale ha definito “una situazione molto grave” la disoccupazione giovanile in Italia: “se la formazione è difettosa, dobbiamo rivederla, magare imparando da Paesi vicini come la Germania”, la proposta salutata dagli applausi. Altra sfida da raccogliere, come ha detto il Papa nel videomessaggio di ieri, quella dell’intelligenza artificiale: “Se non possiamo concorrere con i robot in velocità, dobbiamo riconoscere quelle aree in cui possiamo eccellere, e saper come convivere con le macchine umanizzandole”. Turkson ha messo inoltre in guardia dalla ricerca del profitto a tutti i costi, che porta gli imprenditori “a voler guadagnare sempre di più, e quindi a cercare di trovare lavoro a bassissimo costo”: così, “il desiderio di guadagnare sempre di più porta a situazioni che compromettono il lavoro degno”. La Chiesa, da parte sua, può farsi “promotrice di lavoro degno, nelle diocesi e nelle parrocchie, riconoscendo il giusto salario alle persone a cui dà lavoro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa