Insulti antisemiti: card. Bassetti, “senza memoria tutto diventa lecito”

“Bisogna ricostituire la memoria e la radici perché senza memoria tutto diventa lecito, non c’è più una soglia”. Lo ha detto il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, durante l’anteprima del docu-film “Il lavoro che vogliamo” di Tv2000 presentato stamane alla Festa del Cinema di Roma e in onda sull’emittente della Cei domani, sabato 28 ottobre, alle ore 21.20. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Tv2000. “Oggi mancano le radici e la memoria – ha ribadito il card. Bassetti –. E qui subentra una grande sfida per la Chiesa, la scuola, la famiglia: conservare la memoria, nonostante ignoranze invincibili perché alcuni non sanno che cos’è la Shoah, non sanno cosa è successo. Si è perso il collegamento con il passato”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa