Settimana sociale: l’appuntamento di Cagliari sui giornali oggi in edicola

“Lavoro, cantiere di proposte per dare dignità” (Avvenire) ed “Ecco il lavoro che vogliamo” (Corriere della Sera) sono i titoli degli articoli pubblicati oggi sui quotidiani italiani per presentare la 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani. In prima pagina, sul quotidiano cattolico, una fotonotizia dedicata al tema centrale dell’appuntamento, “quello del lavoro – scrive Gianni Cardinale – ‘bisogno fondamentale’ della persona e ‘problema reale’ del Paese”. All’evento, che si svolgerà dal 26 al 29 ottobre, “Avvenire” riserva un’intera pagina nella quale oltre a parlare de “Il ‘cantiere’ di Cagliari per un lavoro dignitoso” vengono anche presentate due delle 400 “buone pratiche” individuate con il progetto “Cercatori di lavOro”: “Quel ketchup a chilometro zero che nasce nelle campagne pugliesi” e “Una Pmi campana sfida i giganti con occhiali 4.0 che filmano in Hd”. Spazio poi a “I numeri della Caritas sulla situazione globale” del lavoro e alla presentazione di “Un ‘libro bianco’ per cambiare modello” realizzato dall’Università Cattolica in vista della 48ª Settimana sociale. L’appuntamento di Cagliari, come detto, è presentato anche sul “Corriere della Sera”, con un articolo nelle pagine interne in cui si ricorda che in questa occasione “la Chiesa si confronterà sul tema ‘Il lavoro che vogliamo: libero, creativo, partecipativo e solidale’, definizioni attinte dalla Evangelii gaudium, la prima esortazione apostolica di Papa Francesco”. “Un tema – viene sottolineato – in continuità con il compito che il Pontefice ha affidato alla Chiesa italiana durante il quinto Convegno ecclesiale nazionale di Firenze”. Sempre sul “Corriere”, Leonardo Becchetti parla de “Le buone pratiche dei Cercatori di LavOro”. “Nelle loro storie – scrive l’economista – troviamo gli ingredienti per un nuovo rinascimento del Paese. E nel metodo dei ‘Cercatori di lavOro’ destinato a diventare una rivoluzione permanente una via nuova di partecipazione, informazione, condivisione e disseminazione di buone pratiche, fondamentale per lo sviluppo del Paese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo