Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giovani: Sant’Egidio, a Genova la nuova sede della Scuola della pace

Sarà inaugurata il 23 ottobre la nuova sede della Scuola della pace della Comunità di Sant’Egidio di Genova, allestita al quinto piano del plesso Aldo Moro dell’Istituto Comprensivo “Voltri 2”. Per l’occasione saranno presenti l’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, l’assessore alle politiche educative del Comune di Genova, Francesca Fassio, e il presidente del municipio Ponente Claudio Chiarotti. “I locali – spiegano i responsabili genovesi della comunità – ospiteranno le attività del centro per minori di Sant’Egidio, attivo nel quartiere del Cep da dieci anni, grazie all’impegno gratuito e volontario di decine di studenti liceali e universitari, e coinvolgeranno un centinaio di bambini e ragazzi per tre pomeriggi la settimana in attività di supporto scolastico e di educazione alla pace e alla solidarietà”. La nuova sede che verrà inaugurata dopodomani è stata ristrutturata e arredata grazie al contributo di Ansaldo Energia, Fondazione Carige, Rina e Studio Rosselli, con il supporto tecnico di Sistemi Service. La Scuola della pace del Cep opera in un contesto di forte difficoltà. Come spiegano i responsabili di Sant’Egidio, “tra le unità urbanistiche del Comune è quella con il reddito imponibile medio più basso e il tasso di disoccupazione e l’indice per il disagio sociale più alti. Il tasso di scolarizzazione è il più basso a livello cittadino e più di due volte e mezzo inferiore a quello dei quartieri con il grado di scolarizzazione più elevato nonostante sia il quartiere con la più alta densità di minori”.

© Riproduzione Riservata
Territori