Diocesi: Conversano-Monopoli, domani presentazione del progetto “Pier”

Un progetto di protezione, integrazione e formazione, ma anche di educazione civica, per i rifugiati in Grecia, Italia e Austria sarà realizzato, nel Paese, dalla Caritas diocesana di Conversano-Monopoli. Si chiama “Pier” e sarà presentato domani, venerdì 20 ottobre, alle 15, nel Palazzo della Città metropolitana di Bari. L’iniziativa è promossa dalla Caritas Italiana in partenariato con Caritas Austria e l’associazione greca Arsis. All’incontro parteciperanno don Michele Petruzzi, direttore della Caritas di Conversano – Monopoli, e Giuseppe Valenzano, consigliere metropolitano delegato alla Promozione e coordinamento dello Sviluppo sociale. Il progetto “Pier” nasce con l’obiettivo di costruire un futuro dignitoso, nei paesi di accoglienza, per i rifugiati e gli immigrati, attuando programmi per l’integrazione. Saranno tre i grandi temi dell’iniziativa: protezione, integrazione e formazione, ma anche educazione civica. Durante il progetto, saranno offerte consulenze psicologiche, mentre ai bambini e ai giovani sarà concessa la possibilità di migliorare le competenze linguistiche, a scuola.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia