Festa dei nonni: Messina (Senior Italia), “migliaia di nonni e nipoti dal Papa” per “valorizzare un patrimonio”

“L’incontro con il Papa, che già lo scorso anno aveva riservato un pensiero particolare ai nonni, è stato il perfetto coronamento di una campagna di sensibilizzazione che ha riscosso un enorme successo in tutta Italia”. A dichiararlo è Roberto Messina, presidente di Senior Italia, l’associazione salutata oggi da Francesco al temine dell’udienza, in cui Bergoglio ha citato la festa dei nonni. Tra le iniziative di questa ricorrenza, c’è “Festa dei nonni – Millepiazze”, promossa ogni anno da Senior Italia FederAnziani attraverso l’omonima Fondazione per sensibilizzare i cittadini “sul valore insostituibile dei nonni all’interno della famiglia e della società e fornire un’occasione di riflessione sulle loro problematiche”. Al temine dell’udienza di oggi, Messina ha consegnato al Papa un quadro del giovane artista Simone Miccichè che rappresenta una metafora dello scorrere del tempo, oltre al Calendario dei Nonni, realizzato dalla Rufa (Rome University of Fine Arts) espressamente per la Campagna. Si stima che, solo considerando l’impegno dei nonni nell’accudire i nipoti, il loro apporto all’economia familiare si possa quantificare in 27,6 miliardi di euro. “La nostra missione – spiega il presidente di Senior Italia – è valorizzare la trasmissione di quel patrimonio di sapienza e valori che è nelle mani dei nonni alle giovani generazioni, in un sistema che troppo spesso tende a rappresentare gli anziani come un peso e non come la forza straordinaria che invece sono, motore della nostra società”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia