Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Notizie Sir del giorno: Papa su cristiani orientali vittime di “persecuzioni e diaspora”, nuovo responsabile Lev, al via il Festival della missione, corruzione

Papa Francesco: Messa a S. Maria Maggiore, nella terza guerra mondiale “a pezzi” cristiani orientali vittime di “persecuzioni e diaspora”

Cento anni fa, infuriava la prima guerra mondiale: oggi, nella terza guerra mondiale “a pezzi”, i cristiani delle Chiese orientali sperimentano ancora “persecuzioni drammatiche e una diaspora sempre più inquietante”. Con questo parallelo il Papa ha cominciato l’omelia nella basilica di Santa Maria Maggiore, presieduta oggi in occasione del centenario della Congregazione per le Chiese Orientali e del Pontificio Istituto Orientale. (clicca qui)

Fiera del libro di Francoforte: Mons. Viganò (SpC) annuncia il nuovo responsabile della Lev. È fra Giulio Cesareo

Alla Buchmesse di Francoforte mons. Dario E. Viganò, prefetto della Segreteria per la Comunicazione (SpC) della Santa Sede, visiterà domani 13 ottobre diversi stand, tra cui quello della Libreria Editrice Vaticana (Lev), “che ha un grande e nuovo impulso nei rapporti con moltissimi editori – precisa mons. Viganò -, e questo grazie anche alla presenza del nuovo responsabile della Libreria editrice vaticana, fra Giulio Cesareo, un giovane professore di Teologia, con un dottorato a Friburgo, la conoscenza di sei lingue e una grande dedizione al mondo della cultura” (clicca qui). Raggiunto dal Sir alla Fiera del libro di Francoforte, fra Giulio Cesareo commenta così la sua fresca nomina alla guida della Lev: “Sono molto grato al Santo Padre, a monsignor Dario E. Viganò e alla Segreteria di Stato per la fiducia che hanno dimostrato nei miei confronti affidandomi la responsabilità di guidare la Libreria editrice vaticana”. (clicca qui)

Festival della missione: al via oggi a Brescia il grande evento “Mission is possible”

(dall’inviata a Brescia) – Tutta la città è in fibrillazione per il grande evento che si apre oggi, per la prima volta, a Brescia: la prima edizione del Festival nazionale della missione “Mission is possible”, promosso dagli istituti missionari (Cimi), dalla Fondazione Missio e dalla diocesi di Brescia, prende il via questo pomeriggio con l’apertura dell’infopoint in via Zanardelli, in pieno centro, e con una Messa di accoglienza nella parrocchia di S. Alessandro, presieduta da mons Pierantonio Tremolada, vescovo di Brescia. (clicca qui)

Corruzione: Istat, vittime oltre 1,7 milioni di famiglie. Lazio al primo posto (17,9%)

Un milione 742mila famiglie (il 7,9% delle famiglie) ha ricevuto nel corso della vita richieste di denaro, favori, regali o altro, in cambio di servizi e agevolazioni; il 2,7% le ha ricevute negli ultimi tre anni, l’1,2% negli ultimi 12 mesi. È questo il dato principale che l’Istat rende noto oggi con il report “La corruzione in Italia: il punto di vista delle famiglie”. (clicca qui)

Cile: accolti a Santiago 66 rifugiati siriani. Card. Ezzati, “la lingua ci separa, ma abbiamo un idioma comune: il sorriso”. L’arcidiocesi impegnata nel programma di reinserimento

È stata la presidente della Repubblica cilena, Michelle Bachelet, a dare personalmente il benvenuto, all’aeroporto di Santiago, in una cerimonia di carattere privato, ai 66 rifugiati siriani (14 famiglie composte da 34 adulti e 32 bambini) giunti stamattina dal Libano, dopo un volo di 26 ore, alle 7,45 (ora locale). “Il nostro desiderio è che comincino poco a poco a lasciarsi indietro la paura, il dolore e l’incertezza. Sappiamo che vengono da una storia difficile; quello che vogliamo è che incontrino nel nostro Paese una terra che li riceve con amicizia, con buona volontà affinché possano ricostruire la loro storia e far crescere le loro famiglie, nella pace e nella sicurezza”, ha detto Bachelet, come si legge in un comunicato inviato dall’arcidiocesi di Santiago del Cile al Sir. (clicca qui)

Siria: Ospedale Bambino Gesù e Oms, un accordo per migliorare l’assistenza specialistica per bambini e adolescenti

Supporto al sistema sanitario della Siria per migliorare l’assistenza specialistica per bambini e adolescenti: è l’obiettivo dell’accordo di collaborazione tra l’Organizzazione mondiale per la sanità (Oms) e l’Ospedale pediatrico Bambino Gesù che è stato firmato oggi nella sede del Gianicolo del nosocomio romano dalla presidente Mariella Enoc e da Elizabeth Hoff, rappresentante dell’Oms in Siria. (clicca qui)

Operai morti a Naro: card. Montenegro (Agrigento), “nessuna parola umana colma il vuoto che lasciano”

“In momenti come questi nessuna parola umana riesce a colmare il vuoto che lasciano questi nostri fratelli, morti improvvisamente e tragicamente, né tantomeno a dare consolazione. Per questo abbiamo bisogno di rivolgerci al Signore per sentire le sue parole e sperimentare la sua paternità soprattutto in una prova come quella che stiamo vivendo oggi”. Lo ha scritto l’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro, a Roma per motivi pastorali, nel messaggio di vicinanza e cordoglio per la morte di Francesco Gallo e Gaetano Cammilleri morti mentre stavano effettuando lavori di manutenzione agli impianti idrici della diga Furore di Naro. (clicca qui)

© Riproduzione Riservata
Italia