Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Missionari: Brescia, sabato 14 la XXVII edizione del “Premio Cuore Amico”

Sabato 14 ottobre, alle ore 9.30, si svolgerà a Brescia, nel Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, la ventisettesima edizione del “Premio Cuore Amico” presentata da Licia Colò, sostenitrice e amica dell’Associazione. L’appuntamento annuale con il “Nobel dei missionari” avviene quest’anno all’interno del primo Festival della Missione promosso dalla Conferenza episcopale italiana, dal Cimi (Conferenza degli istituti missionari italiani) e dal Centro missionario diocesano di Brescia. “Come ogni anno – si legge in una nota – l’Associazione Cuore Amico Fraternità onlus ha scelto di premiare tre figure esemplari di missionari guardando alla loro speciale testimonianza di fede e vita: uomini e donne impegnati nei territori dove si sono trovati a vivere in Africa e Asia. Tramite la loro opera la fede si fa promozione umana rispondendo ai più svariati bisogni e rendendo possibili progetti significativi e urgenti”. Il riconoscimento verrà assegnato a suor Giannantonia Comencini, delle Pie Madri della Nigrizia (Missionarie Comboniane) per i 70 anni di missione in Eritrea, 50 dei quali passati nell’insegnamento, e a 97 anni compiuti è testimone dell’impegno a favore degli emarginati, dei dimenticati, degli esclusi in terra eritrea; a don Tarcisio Moreschi, fidei donum della diocesi di Brescia in missione in Tanzania per aprire le vie della Fede e promuovere lo sviluppo della popolazione; a Cristina Togni, laica della Comunità missionarie laiche (Cml), missionaria in Cambogia dove si spende perché disabili fisici e mentali abbiano una vita degna di essere definita umana. Ognuno di loro riceverà 50.000 euro che contribuiranno a sostenere il loro impegno missionario.

© Riproduzione Riservata
Chiesa