Papa Francesco: udienza, Madonna di Aparecida “spinge verso l’unità” in un “momento difficile”

foto SIR/Marco Calvarese

Salutando i pellegrini proveniente dal brasile e dagli altri Paesi di lingua portoghese, il Papa ha citato i 300 anni di Nossa Senhora Aparecida, la cui festa si celebra domani. “La storia dei pescatori che hanno ritrovato nel fiume Paraiba do Sul il corpo e poi il capo della statua della Madonna, successivamente uniti insieme – le parole di Francesco – ci ricorda che in questo momento difficile del Brasile, la Vergine Maria è un segno che spinge verso l’unità fondata sulla solidarietà e sulla giustizia”. Salutando i pellegrini tedeschi, il Papa si è rivolto in particolare ai numerosi giovani e partecipanti alla settimana d’informazione della Guardia Svizzera Pontificia. “Gesù continua a bussare alla porta del nostro cuore”, ha detto Francesco: “Vogliamo accoglierlo con prontezza mettendoci al servizio degli altri, specialmente dei poveri, dei malati e dei profughi”. Rivolgendosi ai pellegrini di lingua inglese presenti tra i 20mila in piazza San Pietro, il Papa ha salutato in particolare coloro che celebreranno domani la Giornata mondiale della vista, assicurando ai non vedenti e agli ipovedenti la sua “vicinanza” e le sue “preghiera”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia