This content is available in English

Germania: card. Marx (presidente vescovi tedeschi), “nostra missione è cercare insieme il bene”. Serve “ragionevolezza” per “trovare soluzioni in una società complessa”

“Uno sguardo sempre rivolto al passato non ci fa andare avanti. Un’elezione come l’ultima elezione del Bundestag ci mostra che viviamo in una società plurale con molte opinioni, spesso direttamente contrapposte. La nostra missione deve essere quella di cercare insieme il bene”. Così il card. Reinhard Marx, presidente dei vescovi tedeschi, al ricevimento di San Michele che si è svolto ieri sera a Berlino presso l’ufficio politico dei vescovi nella capitale tedesca. Perché la democrazia resti vitale, “ha bisogno del nostro impegno quotidiano” e di “ragionevolezza” senza la quale non si riesce “a trovare soluzioni in una società complessa”. Secondo quanto riferisce la nota diffusa stamane dall’ufficio stampa della Conferenza episcopale, il cardinale ha fatto riferimento alla questione migratoria, affermando che “una legge sull’immigrazione potrebbe essere una soluzione, ma non secondo la regola che si prendono i più forti in Germania e si lasciano i poveri da soli”. Parlando ai circa 600 ospiti, tra cui il presidente Frank-Walter Steinmeier, il card. Marx ha toccato anche i temi dell’ambiente: “Non dobbiamo perdere di vista i possibili perdenti dei costi ecologici della globalizzazione. La casa della creazione è questo pianeta”. E riguardo a discriminazione e persecuzione ha spiegato: “Si tratta di riconoscere l’altro come è. Tutti devono essere visti e accettati in quanto immagine di Dio. Questa visione del mondo e dell’uomo può valere anche per la ragione che cerca la verità”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia