Diocesi: Gaeta, sabato concerto di Natale in cattedrale con brani popolari della tradizione locale

“Armonie natalizie: tra sacro e popolare” è il titolo del concerto che si svolgerà sabato 7 gennaio presso la basilica cattedrale di Gaeta (ore 18). L’iniziativa è realizzata dal Sistema bibliotecario Sud Pontino con la partecipazione del gruppo di musica popolare “Briganti dell’Appia” diretto dall’etnomusicologo Pierluigi Moschitti. L’ingresso è libero. Un concerto con brani popolari di Natale eseguiti con strumenti tradizionali del territorio (zampogna, ciaramella, organetto, percussioni) e con la lettura di testi, poesie e brani tratti dal libro “Mo’ vene Natale”. Ospite il maestro Gianni Perilli, strumentista, compositore, arrangiatore, musicista d’eccellenza della ciaramella con numerose collaborazioni in ambito della musica popolare e del jazz. In qualità di solista ha fatto parte dell’orchestra di Ennio Morricone, realizzando anche diverse colonne sonore tra le quali “I magi randagi” e “Baaria”, ed è noto per essere stato autore e solista della sigla del programma “Linea Blu” su Rai1. La parte finale del programma verrà eseguita presso il Museo diocesano di Gaeta dove si potrà ammirare l’installazione “Benedetto il frutto del tuo seno”, una mostra visitabile fino a domenica 5 febbraio che consiste in una restituzione fotografica a grandezza naturale della cripta delle “Madonne del Latte” della chiesa di San Luca Evangelista in Maranola. L’iniziativa è realizzata dai Servizi culturali dell’arcidiocesi di Gaeta con la collaborazione del Parco dei Monti Aurunci, dei comuni di Gaeta e Formia, dell’arcipretura parrocchiale di San Luca Evangelista di Maranola e dell’Associazione Maranola Nostra.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa