Acli: Roma, “Befana solidale” per i piccoli degenti dell’Ospedale Sant’Eugenio

Si rinnova domani, venerdì 6 gennaio, a Roma l’appuntamento con la “Befana solidale”, promossa da Federazione anziani e pensionati (Fap) delle Acli della capitale Acli di Roma e provincia, in collaborazione con la Giano Onlus. L’iniziativa è “pensata per i piccoli degenti del reparto di Pediatria dell’Ospedale Sant’Eugenio in piazzale dell’Umanesimo”. “Una giornata all’insegna della solidarietà – affermano i promotori – che vedrà impegnati proprio i nonni e le nonne della Fap Acli di Roma e gli anziani ricoverati la struttura complessa di Geriatria dell’Ospedale Sant’Eugenio nella consegna dei regali ai bambini ricoverati presso la struttura”. Saranno presenti Lidia Borzì, presidente Acli di Roma e provincia, Giovanni Capobianco, direttore Uoc Geriatria dell’Ospedale Sant’Eugenio e Francesco De Vitalini, segretario della Fap Acli di Roma. “Per il quarto anno – afferma Francesco De Vitalini, segretario della Fap Acli – rinnoviamo l’appuntamento con la Befana solidale, un’iniziativa che è nata per permettere anche ai bambini costretti a trascorrere questa festa all’interno di un ospedale, di poter vivere il proprio momento di gioia, dimenticandosi almeno per qualche ora delle proprie difficoltà e sofferenze. È però un momento speciale anche per i nostri anziani, per i quali come Fap promuoviamo un invecchiamento attivo e al fianco delle categorie più fragili”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa