This content is available in English

Ue: Aarhus e Pafos “Capitali europee della cultura”. Nei programmi tradizioni, dialogo, religione, creatività

(Bruxelles) “Auguro ad Aarhus e a Pafos un grande successo” nell’anno in cui la città danese e quella cipriota assumono il titolo di Capitale europea della cultura. Tibor Navracsics, commissario europeo alla cultura, formula gli auguri e ricorda che il titolo di Capitale europea “costituisce un’opportunità unica per unire le comunità sotto l’egida della cultura e per promuovere, a livello locale, europeo e internazionale, solidi partenariati per il futuro”. Ad Aahrus il programma culturale inizierà ufficialmente il 21 gennaio. Per Pafos la cerimonia di apertura avrà luogo invece il 28 gennaio. Il tema centrale di Aarhus 2017 è “ripensare”: nel programma dell’anno figurano uno spettacolo teatrale all’aperto che mette in scena una saga vichinga, un’esposizione d’arte che si estende nella città e lungo il litorale, un “Creativity World Forum” e un festival internazionale di letteratura per l’infanzia. “I protagonisti delle celebrazioni di apertura del programma culturale di Aarhus 2017 saranno i bambini”. Il filo conduttore di Pafos 2017 è invece “Linking Continents, Bridging Cultures” (collegare i continenti, avvicinare le culture). La cerimonia di apertura per Pafos 2017, fissata al fine settimana del 28-29 gennaio, si ispira ad una delle tematiche del programma culturale dell’anno: “il mito e la religione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori