Cardinale Bagnasco: “Il terrorismo continua nel suo disegno lucido e folle”

Per rispondere alla minaccia del terrorismo internazionale “tutti dobbiamo contribuire alla sicurezza collettiva”. Così il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, nel discorso pronunciato il 31 dicembre in occasione del Te Deum. “Il terrorismo – ha affermato – continua nel suo disegno lucido e folle: con la preghiera siamo vicini alle tante vittime che hanno insanguinato l’Europa, e siamo grati alle nostre Forze dell’Ordine: con la loro professionalità e attenzione rassicurano i cittadini. Siamo consapevoli che tutti dobbiamo contribuire alla sicurezza collettiva, nel rispetto delle competenze istituzionali”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori