This content is available in English

Svizzera: a Lugano il sesto World Forum per la Pace intitolato “La giustizia sociale”

L’Associazione Culture Ticino Network di Lugano promuove per il 12-14 novembre il sesto World Forum per la Pace intitolato “La giustizia sociale”, con lo scopo, chiariscono i promotori, di “avvicinare alla cultura della pace e della solidarietà tutte le generazioni, attraverso momenti di dibattito, di riflessioni, momenti conviviali, workshop, intrattenimento e varie attività su misura ponendo al centro il tema della giustizia sociale”. Nella giornata di sabato 12 novembre, a partire dalle 15.30 presso la Villa Sassa di Lugano, è prevista la giornata inaugurale con l’intrattenimento musicale, l’apertura ufficiale e la tavola rotonda con la partecipazione di vari relatori, tra cui suor Anna Monia Alfieri, Piera Levi-Montalcini, Fabrizio Mazzonna, il giornalista Antonio Franzi, nonché alcuni politici e padre Abramo Unal della Chiesa siro-ortodossa di Antiochia. Vi sarà anche l’assegnazione del premio Spyri, un riconoscimento ufficiale istituito dall’associazione e dedicato a coloro che si sono distinti per le loro attività di solidarietà sia in Svizzera che nel resto del mondo. Per il programma completo dei giorni successivi e le iscrizioni info@maffeisnetwork.ch. La brochure informativa del World Forum per la Pace, con all’interno il programma ufficiale, è scaricabile qui: http://generazioninelcuoredellapace.ch/wp-content/uploads/2014/06/brochure-forum-2016.pdf

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa