Papa in Georgia e Azerbaijan: il Ctv intervista il cardinale Parolin

“Le terre di confine sono terre di particolare ricchezza e vivacità, ma allo stesso tempo soffrono di particolari tensioni, di lacerazioni. E allora la parola del Papa potrà essere davvero una parola che invita a fare quello che lui dice spesso: fare delle differenze non motivo di conflitto ma di arricchimento reciproco”. E’ ormai imminente il 16.esimo viaggio apostolico di Papa Francesco, tra il 30 settembre e il 2 ottobre in Georgia e Azerbaijan, sul tema “Pax vobis”, per la prima parte del pellegrinaggio, e “Siamo tutti fratelli”, per la seconda. Il segretario di Stato Vaticano, cardinale Pietro Parolin, illustra ai microfoni del Centro Televisivo Vaticano (Ctv) i temi principali dell’atteso appuntamento. L’intervista integrale, realizzata da Barbara Castelli, sarà pubblicata domani mattina sul sito Internet del Ctv, e sabato, parzialmente, nella nuova puntata di Vatican Magazine, il settimanale del Centro Televisivo Vaticano. Sarà, inoltre, pubblicata integralmente sulle pagine de L’Osservatore Romano. E dalla Radio Vaticana, nei diversi canali di diffusione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori