Congresso eucaristico nazionale: lo “speciale” del settimanale cattolico di Genova “Il cittadino”

Uno speciale sul XXVI Congresso eucaristico nazionale (Cen) che si apre questa sera a Genova (fino al 18 settembre). A proporlo nel numero del 18 settembre è “Il Cittadino”, settimanale della diocesi ligure che ospita l’appuntamento. Lo speciale si apre con il benvenuto ai partecipanti del cardinale arcivescovo Angelo Bagnasco, presidente della Cei e inviato speciale del Papa al Cen. “E’ decisivo – scrive tra l’altro Bagnasco – portare gli uomini del nostro tempo a riconoscere il Signore Gesù, e così tornare a riconoscere il volto dell’uomo”. L’Eucaristia “non è un’idea, ma Lui stesso che si offre al nostro incontro”. “Siamo grati alla Chiesa per l’impegno che dedica alla difesa del lavoro e delle persone in difficoltà”, dice nel saluto alle delegazioni del Cen il sindaco di Genova Marco Doria. Per il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti, “quello che sta per iniziare è un evento religioso di primaria importanza” non solo per la Chiesa “ma anche per la città e per l’intera Liguria”. Questo è il secondo Cen “genovese”, dopo l’edizione del 1923, la VII, rievocata nello speciale che si sofferma inoltre sugli “aspetti comunicativi” dell’appuntamento che sarà seguito da 150 tra giornalisti, fotografi e operatori accreditati. Della “lunga e intensa” preparazione che lo ha preceduto parla monsignor Marco Doldi, vicario generale dell’arcidiocesi e membro del Comitato nazionale per i Congressi eucaristici nazionali. Focus anche sulla Genova “solidale” verso i poveri e sull’ “Opera segno”, opera di misericordia – compiuta nell’Anno santo – che i vescovi italiani lasciano nel capoluogo come frutto del Cen: due nuove accoglienze notturne di circa 25 posti letto presso strutture parrocchiali. Tra i temi trattati anche l’organizzazione logistica, il concerto offerto venerdì sera dal Teatro Carlo Felice alle delegazioni del Congresso e la presenza dell’orchestra sinfonica alle liturgie del sabato pomeriggio e della grande Messa conclusiva, i percorsi storic0-artistici alla scoperta della città.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa