Germania: Chiesa cattolica ed evangelica, primo pellegrinaggio ecumenico in Terra Santa

Per la prima volta nella storia dei rapporti tra le Chiese cattolica ed evangelica tedesche, è stato annunciato un pellegrinaggio congiunto ecumenico in Terra Santa, dal 16 al 22 ottobre prossimi. Nove vescovi della Conferenza episcopale tedesca (Dbk) e nove membri del Consiglio della chiesa evangelica (Ekd) parteciperanno al viaggio, che anticiperà di poco i festeggiamenti per il cinquecentenario della Riforma luterana, che verrà solennizzata nel 2017. Il pellegrinaggio sulle orme di Gesù conduce ai luoghi cristiani di comune origine, accompagnando i 18 pellegrini alla fonte della solidarietà nella fede attraverso la preghiera comune nei luoghi biblici, il confronto sulle Scritture avendo sempre come focus Gesù Cristo. Ogni giorno del viaggio sarà caratterizzato – spiega una nota – da un determinato motto biblico, per sottolineare il carattere eminentemente spirituale. Dal Mare di Galilea con le soste a Cafarnao, Corazin, visitando il Monte delle Beatitudini, passando per i territori palestinesi a Burquin, Nablus e Betlemme, per giungere a Gerusalemme, dove i pellegrini sosteranno al Santo Sepolcro, alla Dormizione sul monte Sion e alla Chiesa evangelica del Redentore, il programma presenta anche le visite al Muro Occidentale ebraico e alla spianata del Tempio musulmana. I 18 rappresentanti cattolici ed evangelici avranno anche incontri politici e renderanno omaggio alle vittime dell’Olocausto visitando il Memoriale dello Yad Vashem.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo