Cinema: venerdì e sabato al via la III edizione del Siloe Film Festival

Manca poco alla terza edizione del Siloe Film Festival, il festival cinematografico internazionale che si terrà nel Monastero di Siloe a Poggi del Sasso, in provincia di Grosseto, venerdì 8 e sabato 9 luglio. Il Festival è ideato e organizzato dal Centro culturale San Benedetto, in collaborazione con l’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali e con la Fondazione Ente dello Spettacolo. Il direttore artistico della rassegna è Fabio Sonzogni. Il programma prevede due intere giornate di proiezioni, incontri e dibattiti tra filosofi, teologi, poeti, attori, registi e monaci. Ci saranno l’attore Salvatore Striano, il filosofo Umberto Curi e il poeta Franco Marcoaldi. “‘Alla ricerca dell’altro, la compassione’. La verità germoglierà dalla terra e la giustizia si affaccerà dal cielo” è il tema sul quale dovranno misurarsi le opere che parteciperanno all’edizione del Festival di quest’anno. Sabato 9 luglio, ai vincitori selezionati tra le 12 opere proiettate al Festival, verranno assegnati i premi: Premio giuria Siloe Film Festival, Premio del pubblico e novità della III edizione, il Premio giuria giovani. La Giuria, inoltre, avrà la possibilità di assegnare una menzione speciale a un’opera in concorso di particolare valore. I tre film vincitori riceveranno in premio un’opera artistica, a tiratura limitata, creata per l’occasione.
Il Siloe Film Festival si svolge presso una Comunità monastica che si inserisce nel solco della tradizione benedettina. La comunità vive e opera in un monastero in costruzione, ma già capace di ospitare amici e pellegrini, anche se in numero ristretto. Situato su di un alto colle che domina la valle dell’Ombrone, guarda da non molto lontano il Monte Amiata e la Val d’Orcia. Questa edizione, rispetto alle precedenti, avrà il connotato dell’internazionalità. Ci saranno, infatti, cinque film italiani, tre tedeschi, uno russo, uno spagnolo, uno inglese e uno tedesco in lingua araba. La compagine italiana è rappresentata da autori come Hermes Mangialardo, Simone Massi, Andrea Zambelli già vincitori di numerosi festival internazionali, Alessandro Capitanil, vincitore del David di Donatello 2016 con “Bellissima” e Cristina Ki Casini vincitrice del Globo d’oro 2016 con “Tra le dita”, film presenti al Siloe Film Festival 2016.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia