Diocesi: Carpi, celebrazioni per IV centenario morte di San Bernardino Realino patrono secondario della città

Nel 2016 ricorre il quarto centenario della morte di San Bernardino Realino, gesuita, patrono secondario della città e della diocesi di Carpi. Per celebrare l’anniversario, la parrocchia di San Bernardino Realino in viale Alghisi a Carpi, unitamente alla diocesi di Carpi, organizza una serie di iniziative. Le celebrazioni si apriranno lunedì 27 giugno, alle 19, presso la parrocchia, con la messa e la preghiera a San Bernardino Realino presieduta da monsignor Domenico Umberto D’Ambrosio, arcivescovo di Lecce – città dove si conservano e si venerano le spoglie del Santo – e da monsignor Francesco Cavina, vescovo di Carpi. Domenica 3 luglio, nella memoria liturgica di San Bernardino Realino, alle 10, presso il parco San Giovanni Paolo II (Foro Boario), ritrovo dei fedeli e delle autorità per la processione con la reliquia del Santo verso la chiesa parrocchiale. A seguire passaggio della Porta Santa Straordinaria e celebrazione del Giubileo per gli amministratori pubblici. La messa di chiusura sarà presieduta dal vescovo Cavina. Si tratta di un appuntamento particolarmente legato alla figura di San Bernardino Realino, che, prima di diventare gesuita, esercitò l’incarico di podestà e di amministratore della giustizia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori