Diocesi: card. Scola (Milano) incontra ragazzi dell’oratorio estivo. “Posto speciale, impariamo a essere amici di Gesù”

“L’oratorio è un posto speciale, dove ci sono tante persone che ci vogliono bene, ci fanno sentire l’importanza di essere amici di Gesù e, quindi, amici tra di noi”. Il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, ha trascorso il pomeriggio all’oratorio di Gavirate, comune sul lago di Varese, fra centinaia di ragazzi e oltre cento educatori e animatori dell’oratorio feriale. Una visita che ha suscitato l’entusiasmo dei ragazzi e dei giovani, che hanno accolto festosi l’arcivescovo. “Chiediamo al Signore – ha detto Scola parlando a braccio ai ragazzi – che ci faccia trovare ogni giorno qualcuno che ci accompagni nel nostro cammino, nei momenti belli e brutti”. La famiglia, gli educatori, i sacerdoti “ci possono far comprendere che Gesù è il centro della nostra vita e questo rende tutto più bello”. I ragazzi hanno poi cantato e ballato sulle note dell’inno dell’oratorio estivo 2016 della diocesi ambrosiana, nella quale sono circa 300mila i ragazzi partecipanti alle attività organizzate dalle parrocchie da inizio giugno a metà luglio. Il cardinale si è quindi soffermato a salutare gli stessi ragazzi, alcuni genitori e adulti presenti, i sacerdoti, per poi incontrare gli educatori, rivolgendo loro una riflessione su temi relativi alla scuola, alla fede, all’affettività.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori