Cardinale Vallini: a Raggi, “Chiesa paga Imu, rispettare patti”

(DIRE-SIR) – “I principi della responsabilità del pagamento dei tributi competono a tutti e dunque anche alla Chiesa. Io posso dire che il Vicariato di Roma così come il Vaticano e la Santa sede, perché il termine Chiesa è molto generico, pagano i tributi di ciò che viene svolto in strutture che non sono direttamente attinenti. Sono convinto che il nuovo sindaco, nel rispetto delle norme dei patti internazionali, si renderà conto che tutto ciò che è riconosciuto alla Chiesa debba essere riconosciuto”. Così, a margine della presentazione di un concerto legato al Giubileo, il cardinale vicario della Diocesi di Roma, Agostino Vallini, ha risposto all’agenzia di stampa Dire in merito alla proposta del Movimento Cinque stelle, presentata nel corso della campagna elettorale di Virginia Raggi, di far pagare l’Imu alle strutture di proprietà della Chiesa in cui si svolgono attività commerciali. (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori