Adozioni: Arcigay, “Stepchild vittoria per bambini discriminati”

(DIRE-SIR) – “Dedichiamo questa vittoria ai bambini alle bambine che il nostro parlamento ha discriminato e considerato come invisibili. Questa sentenza rende loro giustizia e dignità e richiama il parlamento a un serio esame di coscienza. Le parole dei giudici rendono evidente il vizio che ha caratterizzato in Italia il dibattito sulle unioni civili e che non ha permesso di mettere al centro il supremo interesse dei bambini e delle bambine. Questa è una responsabilità grave che la nostra politica oggi è chiamata ad assumersi. Per noi invece oggi è un giorno di festa, in cui restituiamo lo schiaffo umiliante di chi voleva discriminare i nostri figli e le nostre figlie: per loro possiamo finalmente progettare un futuro uguale a quello di tutti gli altri bambini. infine in questa giornata vogliamo rivolgere il nostro abbraccio a tutte le mamme e i papà lgbt, che per anni hanno lottato per raggiungere questo risultato sacrificando la loro vita familiare. Un atto d’amore che merita di essere preso a modello”. Così Gabriele Piazzoni, segretario nazionale di Arcigay, commenta la sentenza con la quale la Corte di Cassazione legittima l’estensione della stepchild adoption alle famiglie omogenitoriali. (www.dire.it)

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori